La domanda per il bonus luce, gas e acqua deve essere presentata presso il Comune di Residenza o ad un Caf con un apposito modulo.

Per presentare la domanda bisogna:

  • compilare il Modello di domanda;
  • essere in possesso dell’attestazione ISEE;
  • avere con sé un documento di riconoscimento;
  • un’eventuale delega;
  • un’attestazione che contenga i dati di tutti i componenti del nucleo ISEE (nome-cognome e codice fiscale);
  • un’attestazione per il riconoscimento di famiglia numerosa (almeno 4 figli a carico), se l’ISEE è superiore a 8.265 euro (ma entro i 20.000 euro).
  • il codice fornitura;
  • bonus idrico: il nominativo del gestore idrico (il soggetto che gestisce il servizio di acquedotto e che emette la fattura).
  • bonus gas: il codice PDR (Punto di Riconsegna, un codice di 14 cifre che si trova nella bolletta del gas),
  • bonus luce: il codice POD per l’utenza elettrica,

Per avere diritto al bonus luce e gas il valore ISEE non deve superare gli 8.256 euro e 20.000 euro per le famiglie numerose.