Coronavirus: Turismo e ristorazione in crisi, servono ammortizzatori sociali

La situazione del turismo in Italia è preoccupante non solo nell’immediato.

Le conseguenze delle disdette nel comparto alberghiero e ristorazione (indotto compreso) a seguito della diffusione del Coronavirus rischiano di diventare estremamente pesanti.

Occorre che gli ammortizzatori sociali vengano immediatamente estesi all’intera filiera e senza delimitazioni geografiche, vuol dire salvaguardare i posti di lavoro, per evitare il tracollo di un settore strategico, in cui operano oltre 300.000 imprese, che offrono lavoro a 1,5 milioni di persone.

Stiamo costantemente vigilando sulle ultime disposizioni in merito, se il Governo non si pronuncia la situazione si ripercuoterà inevitabilmente sui lavoratori.

Noi al vostro fianco in questo momento difficile per tutti non esitate a contattarci per qualsiasi chiarimento e supporto.

FLAICA-UNITI CUB – Via Cavour 101 Roma – Tel. 06 48029250 – EMail info@cubflaica.it

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo nei tuoi profili social. Grazie!